16 ottobre 2008

Peppe lo stagnaro


Durante il dibattito di ieri sera John McCain si è rivolto a Joe "the plumber" per spiegargli come avrebbe risolto i suoi problemi. E' una persona che esiste sul serio, è quella che vedete in questa foto accanto a Obama: si chiama Joe Wurzelbacher e vive a Holland, Ohio. Joe ha detto a Obama che i suoi programmi in fatto di tasse lo avrebbero danneggiato, impedendogli di acquistare la società nellla quale è impiegato. McCain ha fatto divenire Joe il tema centrale del dibattito di ieri sera, rivolgendosi direttamente a lui e spiegandogli che McCain, da presidente, lo avrebbe sostenuto nei suoi progetti. Interrogato sulla vicenda, Joe ha trovato la faccenda "surreale".

La questione è la seguente: Obama vuole aumentare le tasse delle piccole imprese che guadagnano più di 250 mila dollari l'anno, che a suo dire sono solo il 5%. Per le altre, invece, una riduzione delle imposte. Evidentemente la società di Joe è in quel 5%. Obama ha definito questa sua scelta come un mezzo per la ridistribuzione di ricchezza. Joe non si è convinto.

4 commenti:

Nino (n1n0) ha detto...

Bisogna chiedere a Mario (&, eventualmente Luigi).

America2008 ha detto...

volevi dire Gigi.. il diminutivo è importante..

magister ha detto...

meanwhile, pare che joe non sia un idraulico (e non si chiami joe)

America2008 ha detto...

Allora é un complotto??!! Servirà il post "Peppe lo stagnaro?", più dubitativo? Ci pensiamo domani, a mente fresca...