4 novembre 2008

Italians for Obama (quelli d'America, non quelli all'amatriciana)


Questa è una bella storia di passione politica e tecnologia. Proprio come la campagna di Obama. Avete visto già la foto con lo striscione La Roma non si discute si Obama. Vincenzo fa il medico proprio qui a Chicago, Letizia (che insegnava latino e greco in Italia) ha una bella bakery, un caffé/pasticceria, dove dalle torte spuntano le faccette del candidato; inoltre gestisce con Fabio, loro figlio, un ottimo wine bar. Sono qui dai primi anni 90. Tifano la Maggica e Obama. E hanno postato commenti sul nostro blog. Siamo riusciti ad entrare in contatto, ci siamo visti, abbiamo parlato della politica americana e della loro vita qua. Fabio, ha la testa nel voto di oggi e ha passato la serata a postare su mybarackobama.com e a coordinare i volontari che alle otto di stamane partiranno per portare la gente a votare in una contea arretrata e repubblicana dell'Indiana. Una bella sera, nell'attesa nervosa di una nottata che potrebbe davvero essere di quelle da ricordare. Speriamo bene e grazie davvero a tutti.

2 commenti:

Nena ha detto...

beh quetsa è davvero una storia incredibile che rende ancora più ansiogene l'attesa di oggi!!
E questa famiglia è fantastica!!

Achille ha detto...

Allora ho fatto bene a passarvi quella foto, sono contento :)

(e grazie a Flaminia, che ce l'aveva su Facebook)