5 luglio 2009

Resta con noi, non ci lasciare

Avevamo imparato a conoscerla come pirotecnica candidata alla vicepresidenza per i repubblicani. La sua crassa ignoranza e le sue posizioni cripto-conservatrici ci si è erano scolpite nel cuore. Ci commuoviamo ancora pensando a quando disse che aveva una grande esperienza in politica estera perchè dalla sua casa si vedeva la Russia. Sarah Palin si è dimessa da governatrice dell'Alaska, o meglio ha annunciato che si dimetterà a fine mese. Ecco il testo del suo discorso, probabilmente scritto mentre si lavava i denti visto il grado di elaborazione non proprio eccelso. Quei cattivoni di Vanity Fair avevano fatto uno speciale su di lei in cui le gettavano la croce per la sconfitta repubblicana del 2008. Leggetevi il New York Times che racconta tutti i retroscena e i misteri di questa scelta: Sarah vuole forse candidarsi alle elezioni del 2012 e intanto le hanno commissionato un libro. Deve aver imparato dai leader del nostro centro-sinistra: se hai perso una volta perchè non provarci una seconda? E se hai fatto una brutta figura perchè non ergerti a maestra? Secondo Newsweek la corsa per il 2012 è già iniziata. Di sicuro ci sarà da divertirsi.

1 commento:

juhan ha detto...

"posizioni cripto-conservatrici" mica tanto cripto, secondo me.